FILBI - Federazione italiana lavoratori bonifica e irrigazione

11/01/2021

Vaccinazioni, i dipendenti dei Consorzi sono lavoratori dei servizi essenziali

“I lavoratori della Bonifica, anche nei momenti più duri e drammatici dell’emergenza sanitaria, non hanno mai smesso di garantire, con impegno coraggioso e quotidiano, il supporto alla filiera agroalimentare e la tutela dei cittadini. I Consorzi, infatti, costituiscono un presidio insostituibile per i territori e per l’attività agricola ed erogano servizi che sono, a tutti gli effetti, essenziali. Auspichiamo, pertanto, che nella fase del piano vaccinazioni che coinvolgerà i lavoratori dei servizi essenziali, tra le varie categorie individuate siano ricompresi anche i dipendenti della Bonifica”.
Lo dichiara Gabriele De Gasperis, segretario generale Filbi Uila, a margine della riunione della Segreteria Generale della Federazione sottolineando che “è necessario che, al più presto, l’Anbi ed i sindacati di settore rivolgano assieme un appello alla politica affinché i dipendenti dei Consorzi rientrino nei piani vaccinali che saranno erogati per i lavoratori dei servizi essenziali, anche in vista della stagione irrigua che dovranno affrontare nei mesi estivi.”
“La Filbi si muoverà in tal senso perchè siamo convinti, spiega ancora De Gasperis, che, a maggior ragione nei momenti difficili, il settore debba dimostrarsi unito e determinato nel tutelare la salute dei lavoratori e garantire al meglio i servizi”.

Nessun documento disponibile    •    Elenco dei Comunicati